Chi siamo Bio Spurgo pozzi neri

Spurgo pozzi neri

breve guida delle operazioni


COS'È LO SPURGO


Lo spurgo pozzi neri è l’attività di servizio che prevede la completa manutenzione delle reti fognarie, dalla pulizia dei tubi di scarico allo svuotamento di fosse biologiche e pozzetti fognari. Si può suddividere in almeno due grandi settori:

Spurgo civile: manutenzione degli impianti ad uso civile in abitazioni singole o condominiali. Prevede lo svuotamento di fosse biologiche e pozzetti degrassatori, lo svuotamento e la pulizia di pozzetti di collegamento, caditoie, ecc. Rappresenta il nostro servizio di punta.

Spurgo industriale: manutenzione di impianti industriali, non a livello fognario ma impiantistico. Ad esempio noi eseguiamo lo spurgo presso C.I.C.O. (Mazzoni), dove facciamo manutenzione ai macchinari per la pulizia e la calibratura di mele e carote e/o le vasche di degassazione (dove è stoccata l’acqua per il raffreddamento degli impianti frigoriferi).


LE OPERAZIONI PRINCIPALI DELLO SPURGO


Lo spurgo di pozzi neri è composto principalmente da due operazioni:

Svuotamento: operazione che si esegue inserendo il tubo di aspirazione all’interno della fossa biologica o del manufatto da svuotare. Azionando il depressore e aprendo la valvola di carico, il materiale che si trova all’interno inizia ad essere aspirato dalla cisterna attraverso il tubo.

Il metodo e la tecnica di aspirazione variano in base alla consistenza del materiale da aspirare. Ad esempio nel caso di svuotamento di pozzetti degrassatori (raccolta degli scarichi della cucina), solitamente ci si aiuta con uno strumento detto “palino”, che serve a scrostare le pareti del pozzetto e a rompere eventuali “blocchi” di materiale.

Stasatura: operazione che permette il lavaggio dei tubi di scarico. Si procede mediante l’inserimento nel tubo (diam. ½ o ¾ ) di una sonda ad alta pressione (canal-jet), munita di una testina con fori attraverso cui passa l’acqua in pressione che, avanzando nel tubo, lo pulisce dalle incrostazioni. Questa operazione va ripetuta con diversi passaggi fino ad ottenere la pulizia completa del tubo.


LE OPERAZIONI COMPLEMENTARI

 

In alcune occasioni durante uno spurgo si possono svolgere altre operazioni complementari quali:

Pulizia caditoie e griglie: svuotamento, pulizia e lavaggio dei pozzetti di raccolta acqua piovana su strada o piazzali, spesso svolto a completamento dello spurgo.

È un’operazione molto simile allo svuotamento, anche se si aspirano prevalentemente sabbia, terra, sassi, foglie penetrati attraverso i coperchi grigliati. Spesso ci si aiuta con la lancia ad alta pressione posizionata all’estremità della gomma al posto della sonda.

Videoispezione: inserimento di una videocamera nei tubi per controllarne lo stato. Questa attività può essere di completamento allo spurgo o eseguita in esclusiva.

Si attua videoispezione “esclusiva” intervenendo semplicemente con la videocamera ed un furgone in caso di verifica di tubi di sfiato o pluviali che, non essendo sporchi, non necessitano prima di un lavaggio.

Generalmente, invece, si utilizza la videoispezione a completamento di un intervento di spurgo, per verificare le cause di un’ostruzione, o in contemporanea all’utilizzo della sonda ad alta pressione per riuscire a direzionare la stessa in caso di diramazione dei condotti.

Globalsystem: nostro esclusivo sistema di aspirazione e stasatura tubi di scarico in contemporanea, effettuato dall’interno dell’abitazione, senza sversamento di liquami. Utile in tutti quei casi in cui risulta impossibile disostruire un tubo dall’esterno, come invece dovrebbe normalmente avvenire.


Contattaci ora

Richiedi informazioni senza impegno. Verrai ricontattato da un membro del nostro staff con tutte le informazioni richieste.






Newsletter Trattamento dei dati   Concedo il consenso